XXVI Anniversario delle stragi di Capaci e Via D’Amelio

Il Miur, la Fondazione Falcone, l’Università degli Studi di Teramo, e l’Associazione culturale “Falcone e Borsellino” – promotrice del Premio nazionale Paolo Borsellino – organizzano il giorno 23 maggio 2018, dalle ore 9.00 alle 12.00, la cerimonia per il  “XXVI Anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio” .

La cerimonia sul tema nazionale “Angeli custodi: l’esempio del coraggio, il valore della memoria” , in onda su Rai1 “Unomattina”,  si svolgerà presso l’Aula Magna dell’Università di Teramo con la partecipazione di studenti dell’Università e dell’ I.I.S. Vincenzo Moretti di Roseto degli Abruzzi.

La giornata della Memoria della Strage di Capaci, è la giornata del ricordo di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e dei loro agenti di scorta Rocco Di Cillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, uccisi dalla bomba piazzata 26 anni fa da Cosa Nostra sotto l’autostrada Palermo-Punta Raisi.

La giornata del 23 maggio, negli ultimi anni, ha permesso a migliaia di studenti italiani di conoscere da vicino questo brano della recente, drammatica storia italiana e ora si rinnova, cambia e si pone l’obiettivo più ardito di “aprire finestre sulle mafie” altrove, anche lontano da Palermo ed entrare più profondamente nella coscienza nazionale.

Nel nome di Giovanni Falcone, gli studenti italiani pianteranno alberi Falcone anche lontano da via Notarbartolo e parleranno della mafia che pervade le loro città.

 

Annunci