MOSTRA FOTOGRAFICA ANSA-MIUR

PESCARA

Mostra fotografica itinerante ANSA – MIUR
“L’eredità di Falcone e Borsellino”

Propone ai visitatori, studenti delle scuole abruzzesi e cittadini, 150 foto, 12 capitoli e 20 pannelli con immagini tratte dall’archivio dell’ANSA e da album privati di famiglia, oltre a un video-documentario, la mostra itinerante “L’eredità di Falcone e Borsellino”, realizzata dall’ANSA in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dedicata ai due magistrati “grandi maestri di cittadinanza”.
Sarà inaugurata domani 25 ottobre, nell’aula magna dell’Istituto Alberghiero I.P.S.S.A.R. di Pescara e sarà aperta fino al 28 ottobre.
L’inaugurazione sarà aperta dai saluti del dirigente scolastico Alessandra Di Pietro, saranno presenti, Ernesto Pellecchia Direttore dell’ufficio scolastico regionale, Federica Chiavaroli Direttore Ufficio scolastico regionale, la curatrice del progetto nonché membro del comitato paritetico Csm-Miur Serena Cecconi.
Il progetto ha l’obiettivo principale di fare conoscere ai tantissimi giovani che in quegli non erano ancora nati chi erano Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e cosa accadde nel 1992. L’iniziativa vuole essere un tentativo di trasferire ai ragazzi quei valori che incarnavano i magistrati. Si tratta di un vero e proprio “percorso di educazione alla legalità” che – è stato spiegato – può contribuire a combattere le mafie e l’illegalità a partire dai banchi di scuola.
L’iniziativa vuole allo stesso tempo testimoniare e concretizzare l’impegno del Governo sul fronte della lotta alla mafia.

Attraverso le 150 foto viene raccontata la storia di Falcone e Borsellino: l’adolescenza a Palermo, l’ingresso in magistratura, la nascita del “Pool antimafia”, il maxiprocesso, le stragi del ’92 e così via.

mostra

Annunci